Di dono in dono

La comunicazione e la cultura del dono

La mostra suggerisce un breve percorso storico che evidenzia alcune delle molteplici forme in cui si esprime il dono e l’importanza che la comunicazione ha sempre avuto nel diffonderne la cultura. È a partire dalla nascita del linguaggio, infatti, che l’uomo scopre l’altro, con la sua identità e i suoi bisogni e scopre l’importanza del donare per aiutare chi è in difficoltà.

Dal dono di cibo, indumenti, denaro, al dono del tempo con il volontariato: molte sono le forme nelle quali si esprime la gratuità.

Il percorso della mostra è articolato in tre sezioni legate al tempo. Trapassato: il dono e i mecenati – i ritratti storici dei benefattori dell’Ospedale Maggiore

Passato: il dono e le prime raccolte fondi – I manifesti dell’archivio Salce

Presente: il dono e la comunicazione sociale – le campagne di Pubblicità Progresso.

A fianco di queste sezioni principali se ne aggiungono due contemporanee:

Il dono e le Aziende: il concetto di responsabilità sociale d’impresa si attua in progetti d’impatto sociale edetico

Il dono della Conoscenza: la mediateca della Fondazione raccoglie in sé il dono che Pubblicità Progresso vuole fare alla collettività con l’intento di migliorare la cultura della comunicazione sociale.