Social World Film Festival

VICO EQUENSE - Il “Social World Film Festival” oltre che rassegna cinematografica può e deve essere considerato come momento di aggregazione culturale e sociale, luogo di denuncia e riflessione: il cinema sociale inteso come mezzo di comunicazione internazionale, confronto oltre che contenitore di critica, sviluppo e promozione. La necessità di sociale è espressa dal fatto che sempre più persone si avvicinano a cortometraggi, documentari e lungometraggi, molti dei quali a basso budget e/o indipendenti, a tematica sociale.

Vista la connotazione fortemente sociale del Festival e delle opere in concorso, Fondazione Pubblicità Progresso concede il patrocinio alla seconda edizione del Festival e vi partecipa in prima persona.

Il “Social World Film Festival” si propone, come prima ed unica rassegna dedicata al cinema sociale nelle sue più ampie interpretazioni; il “Social World Film Festival” risulta così essere unforte attrattore culturale e turistico, inserendo tantissime attività in un unico programma articolato ma semplice allo stesso tempo che sfrutta e potenzia le risorse storiche, naturali, architettoniche epaesaggistiche del territorio.Grandi protagonisti del cinema nazionale ed internazionale parteciperanno alla kermesse, incontreranno i giovani protagonisti dibattendo attivamente con loro dando preziosi consigli e ricevendo l’onoreficenza di “Ambasciatori della Gioventù”.

La Fondazione Pubblicità Progresso sarà presente al Festival nei seguenti momenti:

Sabato 12/05/201211.00: Incontro con i ragazzi del workshop "Young Media Campus" sul tema della comunicazione (a porte chiuse, solo 16 partecipanti)12.30 – 13.00: “La pubblicità sociale in Italia”Presentazione del libro “Pubblicità Progresso. La comunicazione sociale in Italia” edito da “Rai Eri” con il presidente di Pubblicità Progresso, Alberto Contri modera Giovanni ChianelliDomenica 13/05/2012Sala Convegni, Castello Giusso - Vico Equense10.00 – 12.30: “Il Cinema come veicolo di messaggi sociali”proiezione fuori concorso del cortometraggio “Corti” di Angelo Cretella (Italia, 15’)proiezione fuori concorso del cortometraggio “Qualcos@ in più” di Alfio D’Agata (Italia, 13’)proiezione fuori concorso del cortometraggio “Il Sospetto” di Giovanni Meola (Italia, 15’)proiezione fuori concorso del cortometraggio “L’Agnellino con le trecce” di Maurizio Rigatti (Italia, 15’)seconda conferenza internazionale “Il Cinema come veicolo di messaggi sociali” con la partecipazione di Giuseppe Alessio Nuzzo (Direttore Artistico “Social World Film Festival”), Emma Perrelli (Dirigente “Presidenza del Consiglio dei Ministri”), Carlo Brancaleoni (Responsabile opere prime e seconde “Rai Cinema”), Alberto Contri (Presidente “Pubblicità Progresso”), Giuseppe Attene (Produttore “Cinecittà-Luce”), Orsola Clausi (responsabile della programmazione dell’emittente “Diva Universal”), Angelo Cretella (Regista), Alfio D’Agata (Regista), Giovanni Meola (Regista), Enrico Di Grazia (Attore) consegna degli attestati ai membri dei workshop “Young Media Campus”, “Young Film Factory”, del contest "Social World Contest" e della “Giuria Giovani” ad opera del Dirigente della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù, Emma Perrellipresentano Lina D’Angelo e Yuri Napoli
Inizio: sabato 12 maggio 2012 - 00:00
Fine: venerdì 17 febbraio 2017 - 15:52
Social-World-Film-Festival