Il salone della CSR e dell'innovazione sociale

Come valorizzare l’identità di genere e coinvolgere i diversi attori sociali per sollecitarli ad avere una maggior consapevolezza non solo nell'uso dell’immagine della donna

MILANO - Il Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale è un evento dedicato all'evoluzione della responsabilità d’impresa verso scenari sempre più innovativi e sostenibili. Tre i concetti centrali: le opportunità offerte dall’innovazione sociale in un momento di grande cambiamento, l’importanza del “fare” attraverso azioni concrete, l’urgenza di una collaborazione attiva tra gli attori sociali più consapevoli.È un momento di confronto caratterizzato dall'approccio interculturale, interdisciplinare, internazionale. E’ un’occasione unica di incontro per chi sta ripensando le proprie politiche di CSR in una logica di Corporate Social Innovation. È uno spazio dedicato alle imprese che hanno compreso l’importanza di “fare” innovazione sociale e a quelle che vogliono capire come un diverso approccio al business consente di trovare risposte concrete per superare la crisi. È un’occasione per imprese, PA, Terzo Settore ma anche per studenti,docenti, semplici cittadini per riflettere sul futuro o meglio sui “futuri” possibili.Il Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale ha un programma culturale articolato e facilmente fruibile che ha l’obiettivo di far crescere la cultura in questo ambito, far emergere e valorizzare le esperienze esistenti in Italia, favorire il confronto tra esperienze italiane e iniziative di altri Paesi.Il programma prevede anche una vetrina di buone prassi, incontri di aggiornamento professionale, dibattiti e tavole rotonde, spazi dedicati alla presentazione di libri, video, saggi, ricerche commentate da esperti.

Alberto Contri, Presidente di Pubblicità Progresso, sarà presente nella giornata del 1 ottobre all'incontro Valorizzare l’identità di genere

1 OTTOBRE 15.00 - 16.00Per superare la crisi e contribuire allo sviluppo del Paese è necessario fare un passo avanti rispetto al tema degli stereotipi e andare oltre alle critiche alla pubblicità sessista. Nell'incontro si discuterà su come valorizzare l’identità di genere e coinvolgere i diversi attori sociali per sollecitarli ad avere una maggior consapevolezza non solo nell'uso dell’immagine della donna ma anche nel processo di valorizzazione del suo ruolo nella società.

Al centro del dibattito il ruolo di imprese, istituzioni, organizzazioni non profit.

Coordina:Simona Tedesco, direttore Leiweb

Partecipano:Paola Dubini, docente Bocconi, Centro Interuniversitario per la cultura di genereAlberto Contri, Presidente Fondazione Pubblicità ProgressoGini Dupasquier, blogger donnalab.itElena Salda, Gruppo CMS

Inizio: martedì 01 ottobre 2013 - 00:00
Fine: venerdì 17 febbraio 2017 - 15:52
Il-salone-della-CSR